25 gennaio 2016

REDDITO DI AUTONOMIA

REDDITO DI AUTONOMIA: è rottura tra Lega e NCD sulla pelle dei cittadini più bisognosi
Comunicato stampa delle consigliere regionali Lucia Castellano e Silvia Fossati (Patto civico)
“Anche il reddito di autonomia naufraga sulle divisioni del centrodestra: il provvedimento che dovrebbe disegnare un nuovo strumento di sostegno per chi vive condizioni di difficoltà economica viene rinviato a una verifica di maggioranza. Non riescono proprio a mettersi d’accordo e questa non è certo una buona notizia per i lombardi”.
Lo dichiarano le consigliere Lucia Castellano e Silvia Fossati del Patto Civico, dopo che la seduta odierna del gruppo di lavoro sul reddito di autonomia si è chiusa con un nulla di fatto, una spaccatura dentro il centrodestra sui contenuti e l’incertezza di una riconvocazione, comunque subordinata a un loro chiarimento interno.
“La geometria variabile dell’alleanza regionale rispetto a quella al governo continua a creare tensioni tra NCD e Lega, in un crescendo inarrestabile, anche su temi che riguardano la vita concreta di migliaia di cittadini. Crediamo occorra al più presto una riflessione, non è tollerabile che l’iter di misure importanti possa essere ostacolato da queste continue schermaglie”.

Milano, 18 gennaio 2016
Manuela Della Nave
Ufficio stampa Patto Civico – con Ambrosoli presidente
Consiglio regionale della Lombardia