2 febbraio 2016

LEGA BOCCIATA, maggioranza KO sulle ronde

COMUNICATO STAMPA

MAGGIORANZA KO SULLE RONDE
In Aula affossata mozione della Lista Maroni

Dichiarazione di Lucia Castellano e Silvia Fossati,
consigliere regionali Patto Civico

“Una proposta talmente irragionevole che persino qualcuno dentro il centrodestra non l’ha votata. E così, su un tema tanto caro alla Lega come le ronde, la maggioranza è andata sotto”.

Lo dichiarano Lucia Castellano e Silvia Fossati, consigliere regionali del Patto Civico, commentando il voto negativo dell’Aula sulla mozione presentata dalla lista Maroni che, dietro il generico titolo ‘Linee guida per l’osservazione del territorio da parte delle associazioni di volontariato’, nascondeva di fatto il tentativo di offrire un riconoscimento regionale a eventuali ronde organizzate: con 27 voti a favore, ma 8 astenuti e 21 contrari il documento è stato affossato.

“La questione della sicurezza è troppo seria per subire continue strumentalizzazioni. Il controllo del territorio spetta alle forze dell’ordine e non può certo essere demandato a gruppi di volontari, tantomeno con il cappello di Regione Lombardia”.